Vigo - Castello de La Mot (attraverso Poggio dei Pini)
Il sito della gente dell
Vigo - Castello de La Mot
(attraverso Poggio dei Pini)
Passeggiate fotodescritta da Andrea Nardon in esclusiva per www.AltopianodiPine.com

Descrizione:Una passeggiata prevalentemente in mezzo al bosco per scoprire alcune note storiche e la leggenda di Jacopino e del Castello de La Mot o Castello di Belvedere.

 
Tempo di percorrenza:A piedi
45 min
In bici
45 min
Lunghezza:2,5 km
Cartina indicativa del percorso [images/cartina_dosdelamot.gif]


Alcune indicazioni sul percorso


Piazza di Vigo [fotopercorsi/piazza_vigo_1.jpg]


Si parte dalla piazza di Vigo e si scende verso la strada provinciale.


Strada che da Vigo porta alla strada provinciale [fotopercorsi/strada_vigo-miola_1.jpg]


Al capitello si prende la strada di destra.


Strada che da Vigo porta alla strada provinciale [fotopercorsi/strada_vigo-miola_2.jpg]


Si prosegue per circa duecento metri.


Strada che da Vigo porta alla strada provinciale [fotopercorsi/strada_vigo-miola_3.jpg]


Si prosegue a destra.


Strada che da Vigo porta alla strada provinciale [fotopercorsi/strada_vigo-miola_4.jpg]


Passata una caratteristica fontana, si deve attraversare la strada (più avanti ci sono delle strisce pedonali).


Strada che da Vigo porta alla strada provinciale [fotopercorsi/strada_vigo-miola_5.jpg]


Si entra per questa strada in leggera salita sulla sinistra della strada provinciale.


Strada del Poggio dei Pini [fotopercorsi/strada_poggiodeipini_1.jpg]


Imbocco della strada per la località Poggio dei Pini


Strada del Poggio dei Pini [fotopercorsi/strada_poggiodeipini_2.jpg]


Si passa l'abitato del Poggio dei Pini e si prosegue sulla strada in leggera discesa


Strada del Poggio dei Pini [fotopercorsi/strada_poggiodeipini_3.jpg]


Si prosegue lungo la strada principale fino al primo bivio


Strada del Poggio dei Pini [fotopercorsi/strada_poggiodeipini_4.jpg]


Al bivio si prosegue a destra.


Cartello "Sulle orme di Jacopino" a cura dei ragazzi delle Scuole Medie [fotopercorsi/cartello_orme_jacopino_1.jpg]


Da questo cartello inizia il percorso curato e illustrato dalle classi II B e II D delle Scuola Media di Pinè (a.sc. 2004/2005). In questo primo cartello vengono date alcune indicazioni sul percorso e sul progetto che ha coinvolto gli studenti.


Via Dos de La Mot [fotopercorsi/strada_poggiodeipini_5.jpg]


Si prosegue sulla strada sterrata (Via Dos de La Mot)


Cartello redatto dai ragazzi delle scuole Medie [fotopercorsi/cartello_orme_jacopino_2.jpg]


Un cartello (a cura dei ragazzi delle scuole Medie) descrive gli alberi presenti.


Cartello redatto dai ragazzi delle scuole Medie [fotopercorsi/cartello_orme_jacopino_3.jpg]


Un altro cartello a sinistra descrive in rima le caratteristiche dell'Abete Bianco (Avéz in dialetto pinetano) mentre a destra un cartello da le stesse indicazioni per il Pino Silvestre.


Via Dos de La Mot [fotopercorsi/strada_poggiodeipini_6.jpg]


Si prosegue per la stessa strada


Via Dos de La Mot [fotopercorsi/strada_poggiodeipini_7.jpg]


All'incrocio di prosegue a sinistra come indicato dal cartello che indica il Castello di Belvedere


Via Dos de La Mot [fotopercorsi/strada_poggiodeipini_8.jpg]


Si prosegue sulla strada asfaltata per qualche decina di metri


Via Dos de La Mot [fotopercorsi/cartello_orme_jacopino_4.jpg]


Un cartello a sinistra della strada indica le caratteristiche del Nocciolo (Noselar in dialetto pinetano)


Via Dos de La Mot [fotopercorsi/strada_poggiodeipini_9.jpg]


Al bivio si prosegue a destra seguendo le indicazioni per il Castello di Belvedere e si resta su via Dos de La Mot.


Via Dos de La Mot [fotopercorsi/strada_poggiodeipini_10.jpg]


Si prosegue diritti.


Via Dos de La Mot [fotopercorsi/strada_poggiodeipini_11.jpg]


La strada prosegue con una curva a gomito a sinistra


Cartello redatto dai ragazzi delle scuole Medie [fotopercorsi/cartello_orme_jacopino_5.jpg]


A lato della strada un cartello fornisce alcune indicazioni sui nomi delle località.


 [fotopercorsi/strada_poggiodeipini_12.jpg]


Al bivio si prosegue a destra, come indicato dai cartelli.


Sentiero nel bosco del Dos de La Mot [fotopercorsi/strada_dosdelamot_1.jpg]


Si prosegue immergendosi nel bosco del Dos de La Mot


Cartello redatto dai ragazzi delle scuole Medie [fotopercorsi/cartello_orme_jacopino_6.jpg]


Un cartello indica in rima la separazione dalla zona coltivata e quella del bosco


Sentiero nel bosco del Dos de La Mot [fotopercorsi/strada_dosdelamot_2.jpg]


Si prosegue il cammino addentrandosi nel bosco


Cartello redatto dai ragazzi delle scuole Medie [fotopercorsi/cartello_orme_jacopino_7.jpg]


Come indica il cartello, la strada sembra un tunnel e in basso si notano i piccoli alberi


Sentiero nel bosco del Dos de La Mot [fotopercorsi/strada_dosdelamot_3.jpg]


Si prosegue sul sentiero


Sentiero nel bosco del Dos de La Mot [fotopercorsi/strada_dosdelamot_4.jpg]


Si prosegue ancora sul sentiero, ora sempre più ripido e in salita.


Sentiero nel bosco del Dos de La Mot [fotopercorsi/strada_dosdelamot_5.jpg]


Si prosegue ancora per il sentiero


Sentiero nel bosco del Dos de La Mot [fotopercorsi/strada_dosdelamot_6.jpg]


A questo punto si arriva ad uno slargo: il sentiero per raggiungere il castello de La Mot prosegue a destra.


Sentiero nel bosco del Dos de La Mot [fotopercorsi/strada_dosdelamot_7.jpg]


Alcuni cartelli indicano il percorso da seguire per raggiungere la cima del Dos de La Mot


Sentiero nel bosco del Dos de La Mot [fotopercorsi/strada_dosdelamot_8.jpg]


Si prosegue in leggera ma decisa salita


Sentiero nel bosco del Dos de La Mot [fotopercorsi/strada_dosdelamot_9.jpg]


Il sentiero è sempre più stretto, ma è ancora percorribile da una mountainbike.


Sentiero nel bosco del Dos de La Mot [fotopercorsi/strada_dosdelamot_10.jpg]


Si prosegue sempre salendo.


Cartello redatto dai ragazzi delle scuole Medie [fotopercorsi/cartello_orme_jacopino_8.jpg]


Un cartello descrive ogni tanto le specie arboree che si trovano nel bosco.


Sentiero nel bosco del Dos de La Mot [fotopercorsi/strada_dosdelamot_11.jpg]


Si prosegue in salita (una freccia indica il sentiero da seguire)


Sentiero nel bosco del Dos de La Mot [fotopercorsi/strada_dosdelamot_12.jpg]


Ancora qualche metro di salita e si arriva ad un bivio


Sentiero nel bosco del Dos de La Mot [fotopercorsi/strada_dosdelamot_13.jpg]


Arrivati in cima alla salita, si gira a sinistra (come indicato dal cartello)


Sentiero nel bosco del Dos de La Mot [fotopercorsi/strada_dosdelamot_14.jpg]


Si prosegue con una leggera salita per qualche decina di metri, quindi si curva a destra


Sentiero nel bosco del Dos de La Mot [fotopercorsi/strada_dosdelamot_15.jpg]


Si percorre un'altra leggera ma costante salita


Cartello redatto dai ragazzi delle scuole Medie [fotopercorsi/cartello_orme_jacopino_9.jpg]


Un altro cartello indica questa volta le caratteristiche del maggiociondolo


Sentiero nel bosco del Dos de La Mot [fotopercorsi/strada_dosdelamot_16.jpg]


Si prosegue ancora in leggera salita.


Sentiero nel bosco del Dos de La Mot [fotopercorsi/strada_dosdelamot_17.jpg]


La strada subisce una curva a gomito e si sale ancora.


Sentiero nel bosco del Dos de La Mot [fotopercorsi/strada_dosdelamot_18.jpg]


Si arriva in cima al Dos de La Mot


 [fotopercorsi/panorama_dosdelamot_1.jpg]


Uno dei tanti panorami che si possono vedere dalla cima.


Sentiero nel bosco del Dos de La Mot [fotopercorsi/strada_dosdelamot_19.jpg]


Si prosegue sul sentiero che gira intorno alla cima del Dos de La Mot


Sentiero nel bosco del Dos de La Mot [fotopercorsi/strada_dosdelamot_20.jpg]


Si prosegue ancora per qualche metro


Libro sulla Leggenda di Jacopino [fotopercorsi/libro_dosdelamot_1.jpg]


Un libro descrive le notizie della Leggenda di Jacopino


Libro sulla Leggenda di Jacopino [fotopercorsi/libro_dosdelamot_2.jpg]


La prima pagina del libro dove viene narrata a cura dei ragazzi della scuola Media, la leggenda di Jacopino.


I Ruderi del Castello di Belvedere [fotopercorsi/cartello_orme_jacopino_10.jpg]


I ruderi del Castello del de La Mot


Cartello del Castello di Belvedere [fotopercorsi/cartello_orme_jacopino_11.jpg]


Un primo piano del cartello ove si può leggere la storia del Castello di Belvedere o Castello de La Mot


Panorama di Faida [fotopercorsi/panorama_dosdelamot_2.jpg]


Faida vista dal Dos de La Mot


P
12879 visite a questa pagina

- Contenuto sponsorizzato -

Per rimanere aggiornato sugli eventi, clicca "Mi piace" sulla pagina Altopiano di Pine nel cuore del Trentino (pagina ufficiale del sito) e sulla pagina I Love Piné (eventi dell'Altopiano di Piné):



La riproduzione di fotografie, immagini, testi e altro materiale di proprietà intellettuale di Andrea Nardon presenti in questa pagina e messi a disposizione gratuitamente, è consentita purchè venga citata la fonte: www.altopianodipine.com. Tale concessione non vale per il materiale gentilmente donato o messo a disposizione da altri autori.


- I commenti/saluti dei visitatori -



Andrea Nardon - Tressilla   18/04/2006
Ecco una nuova passeggiata per conoscere la storia e la leggenda di Jacopino e del castello di Belvedere o castello de La Mot.

geo 21/04/2006
Andrea, che bello il nuovo itinerario! Vedrò di farlo con mia mamma quest'estate!

mircomagnus 12/06/2006
ottima descrizione per un simpatico percorso!!!!

fc 16/08/2006
ho dato solo ora una occhiata più attenta al tuo sito ed è davvero molto bello.
ricordati di inserire qui una immagine del maso della purga (burgstall) appena sopra grill.

ONE 24/05/2007
dove sta il castello????????????????

Andrea Nardon - Tressilla   25/05/2007
Il castello è sparito… si possono però vedere con un po' di immaginazione alcuni resti delle fondamenta ed immaginare il castello nel suo splendore.

ted 28/06/2007
bello l'itinerario fotografico
mi sa che ci faccio un giro
complimenti per il sito

Roberto - Padova   11/10/2009
C'é un CDROM con tutte le tue passeggiate? Comunque idea ottima!




- Lascia un tuo commento/saluto -
Nome:


Luogo/località: (FACOLTATIVO)


Commento:

Codice antispam da copiare nella casella accanto prima dell'invio del messaggio:
ANT76RTY9