Esplorare l'Altopiano di Pinč con
Google Earth o Google Maps

Di cosa si tratta?

Vi č mai capitato di sentir nominare una localitā e chiedervi dove si trova? Se ora vi chiedo dove si trova la Vecchia Pieve di Baselga, molti dei visitatori di questo sito sapranno dare una risposta corretta, se invece chiedo dove si trova La Marmitta dei Giganti, credo che siano molto meno le persone che riescono a rispondere a correttamente a questa domanda, se poi chiedo dove si trova la Croce di Grave Alte, molto probabilmente sono ancora di meno le persone che sanno dare una risposta. Ma grazie alla tecnologia offerta gratuitamente da Google con il servizio Google Maps o tramite il software Google Earth, trovare i luoghi caratteristici, alberghi, bar, ristoranti, banche, supermercati, negozi, chiese, uffici pubblici e tanti altri servizi utili dell’Altopiano di Pinč sarā semplice e rapido.
Sono presenti da qualche anno dei programmi che consentono di visualizzare fotografie aree della terra e "volare" utilizzando il normale mouse sull'intero globo terrestre come se si fosse a bordo di un aereo. Questi software oltre che visualizzare le fotografie aeree, consentono di aggiungere le proprie informazioni, come se si andasse a scrivere con un pennarello su di una cartina geografica per indicare le zone interessanti, evidenziare il percorso e via dicendo. Ed č proprio quello che ho fatto io, non con un pennarello, ma utilizzando il linguaggio di programmazione KML, inserendo cosė in Google Earth le seguenti informazioni:

Il vantaggio di creare un file kml č che questo puō essere rapidamente aggiornato (infatti tutte le le fotografie, le schede informative di alberghi, ristoranti, luoghi di pubblica utilitā, etc.risiedono direttamente sul sito www.altopianodipine.com) oltre che essere utilizzato con software simili a Google Earth o Google Maps. Prova a volare sull'Altopiano di Pinč alla scoperta dei luoghi, delle passeggiate e di tante altre utili informazioni, cliccando su uno dei due link sotto riportati:

Esplora l'Altopiano di Pinč con Google Earth (č necessario che sia installato nel proprio pc)

Esplora l'Altopiano di Pinč con Google Maps (non serve installare nulla nel proprio pc)

In questo modo verrā aperto Google Earth o Google Maps e verranno visualizzate le informazioni sopra menzionate.

Naturalmente possono essere presenti errori o mancanze nelle informazioni riportate, per questo motivo se li trovate o se avete suggerimenti o critiche, lasciate un commento in questa pagina, grazie!

Guida all'uso di Google Earth

Google Earth č un software gratuito che permette di sorvolare la terra come se si fosse a bordo di un deltaplano o un elicottero, osservando cosė i laghi, i boschi, ma anche le strade e gli edifici dall'alto (dal migliaia di km fino a 100/200m di altidudine). In pratica si riescono a distinguere bene le case e le automobili oltre alle strade, piazze e parcheggi.
Ecco ad esempio come si vede il Santuario di Montagnaga in Google Earth:

Santuario di Montagnaga visto da 184m in Google Earth
Santuario di Montagnaga visto da 184m in Google Earth

Dopo aver installato Google Earth lanciarlo dall'icona Google Earth presente sul desktop del pc.
Si aprirā cosė Google Earth e dopo l'inizializzazione (che dura qualche decina di secondi), apparirā la seguente schermata:

Schermata d'avvio di Google Earth
Schermata d'avvio di Google Earth

Nel riquadro rosso indicato con il numero 2 si vedranno le immagini dell'intero globo terrestre e si puō navigare con il mouse in questo modo:

(Le altre funzionalitā del programma lascio a voi scoprirle durante l'uso di Google Earth.)
Il riquadro rosso indicato nell'immagine precedente con il numero 1 č una raccolta di "segnalibri" relativi a luoghi, fotografie, percorsi e altro ancora. Quando si selezionerā il file kml messo a disposizione da questo sito, compariranno un'elenco di informazioni relative a alberghi, ristoranti, luoghi di publica utilitā, luoghi da visitare, passeggiate, fotografie e tanto altro ancora che consentiranno di visitare virtualmente l'Altopiano di Pinč.

Esempio del menų che comparirā appena si visualizzerā il file kml sotto riportato
Esempio del menų che comparirā appena si visualizzerā il file kml sotto riportato

Ad esempio nell'immagine sotto riportata si possono vedere evidenziate nei colori verde, azzurro, blu e rosso alcune delle passeggiate presenti all'interno del sito www.altopianodipine.com: in questo modo č possibile vedere con Google Earth tutta la passeggiata e localizzare il punto preciso di partenza e di arrivo.

Visione di alcune delle informazioni presenti in Google Earth
Visione di alcune delle informazioni presenti in Google Earth

Quando ci si avvicina al terreno compaiono anche delle icone a forma di macchina fotografica: premendo sulla relativa icona comparirā una fotografia scattata in quel luogo.

Ingrandimento del centro storico di Tressilla
Ingrandimento del centro storico di Tressilla

Per poter visualizzare tutte le informazioni dell'Altopiano di Pinč inserite da Andrea Nardon (autore del sito www.altopianodipine.com) pronte per essere usare con Google Earth, occorre scaricare il seguente file:

http://www.altopianodipine.com/kml/altopianodipine.kml

Spazio suggerimenti

Dopo aver usato il file kml messo a disposizione, lasciate un vostro commento, delle impressioni d'uso o dei suggerimenti, grazie!

P

2236 visite a questa pagina

Per rimanere aggiornato sugli eventi dell'Altopiano di Piné, clicca su "Mi piace" della pagina ufficiale del sito AltopianodiPine.com:


L'utilizzo e la riproduzione di fotografie, immagini, testi e altro materiale di questa pagina e dell'intero sito dell'Altopiano di Pinè è consentita purché venga citata la fonte: www.altopianodipine.com.
Per informazioni o richieste di foto ad una risoluzione maggiore inviare una email a postmaster@altopianodipine.com.



- I commenti/saluti dei visitatori -



Andrea Nardon - Tressilla   31/08/2007 - 18:17
Attendo commenti, suggerimenti, correzioni ed altro su questa nuova iniziativa.

Grazie.
Andrea

Fausto 31/08/2007 - 21:26
Come sempre un ottimo lavoro ... grazie Andrea !!!!

Bruno (Tony) 31/08/2007 - 23:13
ciao Andrea, ottimo per chi non conosceva google earth! Io mi ero gia fissato con i segnalibro i vari posti che mi interessavano della zona dell'altopiano, comunque hai fatto un ottimo lavoro come al solito! Peccato che le immagini fotografiche scattate dai satelliti della zona di Pine siano di vecchia data e non tanto nitide (vedi altre zone) infatti non si distinguono molto i particolari...… non è che puoi sollecitare una risoluzione piu ottimale tu che sei nel campo e ben inserito?? ciao e grazie, Tony

Aldo - Bedollo   02/09/2007 - 09:33
Ottimo lavoro Andrea, ci mancano solo i punti dove crescono le brise ) a parte gli scherzi è un buon inizio ci sentiamo per eventuali inserimenti, ciao

Andrea Nardon - Tressilla   02/09/2007 - 21:00
Grazie dei complimenti! Per chi, come Tony e Aldo, hanno già dei segnaposti impostati in Google, ricordo che possono inviarmeli e poi li aggiungerò di volta in volta aggiornato il file presente su questo sito. In ogni caso per i posti da brise mi sto atrezzando…

Eric 07/09/2007 - 18:15
Ma dove lo trovi il tempo per fare 'ste cose ? Ammettilo: hai inventato una macchina per rallentare il tempo o ripetere le giornate come vuoi

Andrea Nardon - Tressilla   14/09/2007 - 23:01
Grazie della visita Eric!

Ti svelo il trucco che ho usato in questo caso (e che uso in molti casi simili): si dedicano 10/15 minuti al giorno... magari il primo giorno inserisci qualche segnaposto degli alberghi che conosci, il giorno dopo ne aggiungi altri, quello successivo altri ancora... poi la settimana seguente aggiungi altri segnaposto delle banche, poi le località... e via dicendo.
In questo modo non ti pesa l'attività giornaliera (sono poi solo 10/15 minuti) ma sommando giorno dopo giorno arrivi a molte ore di tempo e così si riescono a fare anche cose un po' più complicate e complete come questa presente in questa pagina con un elenco di alberghi, ristoranti, banche, luoghi, fotografie...

Ecco il trucco usato

09/12/2009 - 21:19


09/12/2009 - 23:01


Marco - Padova   30/01/2010 - 10:34
Andrea ciao, innanzitutto complimenti per il lavoro di inserimento in Google Earth delle varie attività presenti nel vostro bellissimo altopiano di Pinè. Permettimi in merito una critica costruttiva: si potrebbe integrare l'immagine tridimensionale del territorio con dei modelli 3D degli edifici o dei particolari interessanti in modo da promuovere l'economia locale e tutelare le memorie storiche dell'altopiano. A disposizione per eventuali chiarimenti, ti porgo cordiali saluti.

12/03/2010 - 23:06


giulia99 - roma   27/09/2010 - 16:54
io sono la meglio ho 4 ragazzi dietro.sn bellissima!



- Lascia un tuo commento/saluto -
Nome:


Luogo/località: (FACOLTATIVO)


Commento:

Codice antispam da copiare nella casella accanto prima dell'invio del messaggio:
ANT76RTY9



Altopiano di Pinč - il sito della Gente di Pinč - www.altopianodipine.com