Il Blog dell'Altopiano di Pine'
Ricordo di don Giovanni Passerini - maggio 201028/05/2010

Ricorre il 2 giugno di quest'anno il ventesimo anniversario della scomparsa di Don Giovanni Passerini. Il tempo che passa non cancella il ricordo delle persone che ci furono care, o come familiari o come amici. Chi ha conosciuto Don Giovanni di persona ne conserva un ricordo grato per la sincerità della sua amicizia, per la cordialità dei suoi rapporti, per la profondità del suo pensiero.
Ordinato sacerdote il 29 giugno 1947, fu cooperatore a Folgaria, a Pinzolo e a Baselga di Pinè dal 1949 al 1954. Fu poi per lunghi anni Catechista all'Istituto Tecnico Industriale di Trento e contemporaneamente Assistente Diocesano delle Acli.
Per ragioni di salute dovette lasciare l’insegnamento, ritirandosi nel paesetto di Sternigo, ove passò gli ultimi suoi anni, amato ed apprezzato per le sue doti di uomo e di prete.
In segno di riconoscente ricordo sarà celebrata una S. Messa di suffragio nella chiesetta di Sternigo, mercoledì 2 giugno 2010 ad ore 8.30.


Don Giovanni Passerini

Ricordo di don Giovanni Passerini - maggio 2010 - Blog dell'Altopiano di Pine'
- Contenuto sponsorizzato -


P
611 visite a questa pagina

- Contenuto sponsorizzato -

Per rimanere aggiornato sugli eventi, clicca "Mi piace" sulla pagina Altopiano di Pine nel cuore del Trentino (pagina ufficiale del sito) e sulla pagina I Love Piné (eventi dell'Altopiano di Piné):



La riproduzione di fotografie, immagini, testi e altro materiale di proprietà intellettuale di Andrea Nardon presenti in questa pagina e messi a disposizione gratuitamente, è consentita purchè venga citata la fonte: www.altopianodipine.com. Tale concessione non vale per il materiale gentilmente donato o messo a disposizione da altri autori.


- I commenti/saluti dei visitatori -



mattia - baselga   01/06/2010
è bello pensare al caro Don Giovanni, ho avuto modo di conoscerlo, e ricordo ancora con profondo affetto, i consigli e la saggezza che sapeva infondere, non solo a me ma ai giovani in particolare, era una persona umile e il suo carisma riusciva a trsmetterlo proprio con la semplicità con cui si poneva.Senz'altro il suo ricordo è vivo in tutti quelli che hanno avuto la fortuna di conoscere, don Giovanni come uomo e come sacerdote



- Lascia un tuo commento/saluto -
Nome:


Luogo/località: (FACOLTATIVO)


Commento:

Codice antispam da copiare nella casella accanto prima dell'invio del messaggio:
ANT76RTY9


Leggi o ritorna al blog dell'Altopiano di Pine'!