Incendio su Costalta
Costalta 25 aprile 2007

Il lavoro dei Vigili del Fuoco Volontari di Bedollo mentre spengono l'incendio su Costalta il 25 aprile 2007.

Incendio su Costalta del 25 aprile 2007
Incendio su Costalta del 25 aprile 2007 - foto Michele

I mezzi dei Vigili del Fuoco  giunti sul posto
I mezzi dei Vigili del Fuoco giunti sul posto - foto Michele

La motopompa usata per far giungere l'acqua sul posto dell'incendio
La motopompa usata per far giungere l'acqua sul posto dell'incendio - foto Michele

Due Vigili del Fuoco Volontari al lavoro
Due Vigili del Fuoco Volontari al lavoro - foto Michele

Il lavoro dei Vigili del Fuoco Volontari
Il lavoro dei Vigili del Fuoco Volontari - foto Michele

Il lavoro dei Vigili del Fuoco Volontari
Il lavoro dei Vigili del Fuoco Volontari - foto Michele

L'intervento dell'elicottero per spegnere l'incendio boschivo
L'intervento dell'elicottero per spegnere l'incendio boschivo - foto Michele

P
2178 visite a questa pagina

- Contenuto sponsorizzato -

Per rimanere aggiornato sugli eventi, clicca "Mi piace" sulla pagina Altopiano di Pine nel cuore del Trentino (pagina ufficiale del sito) e sulla pagina I Love Piné (eventi dell'Altopiano di Piné):



La riproduzione di fotografie, immagini, testi e altro materiale di proprietà intellettuale di Andrea Nardon presenti in questa pagina e messi a disposizione gratuitamente, è consentita purchè venga citata la fonte: www.altopianodipine.com. Tale concessione non vale per il materiale gentilmente donato o messo a disposizione da altri autori.


- I commenti/saluti dei visitatori -



Andrea Nardon - Tressilla   31/07/2007
Attraverso queste foto si può vedere il notevole lavoro e valore dei Vigili del Fuoco Volontari . Grazie per le foto a Michele (Vigile del Fuoco Volontario di Bedollo).

Ernesto Peterlana (Brasile) 01/11/2007
Queste foto,mi ricordano di un altro incendio in Costalta nel tempo della mia infanzia. Quel tempo il guardia forestale era il "Matiola" di Piazze,e l´acqua la portavano con le "barcele" in schiena. Era tempo di guerra allora e "i volontari",si limitavano a isolare il fuoco come potevano,e noi piccoli, quanta paura. Ernesto Peterlana



- Lascia un tuo commento/saluto -
Nome:


Luogo/località: (FACOLTATIVO)


Commento:

Codice antispam da copiare nella casella accanto prima dell'invio del messaggio:
ANT76RTY9





Altopiano di Pinè - il sito della Gente di Pinè - www.altopianodipine.com