23 Stage Nazionale Immersione Sotto Ghiaccio
Lago della Serraia 1 febbraio 2009

Sabato 31 gennaio e domenica 1 febbraio 2009, si è svolta sotto il lago della Serraia la 23° edizione dello Stage Nazionale di immersione Sottoghiaccio e l'ottava edizione dello Stage Nazionale di Apnea sotto ghiaccio organizzate dall'ArcheoSub di Trento in collaborazione con lo Sporting Club Muggiò. Numerosi anche quest'anno i partecipanti nonostante la fitta nevicata iniziata nelle prime ore della giornata di domenica.
Tra il pubblico era anche presente l'escapologo Andrew Basso (www.andrewbasso.com) che ha studiato attentamente i sub che si immergevano in apnea sotto il ghiaccio per verificare se inserire il lago ghiacciato in una delle sue prossime sfide.
Alcuni sub, terminata la manifestazione hanno voluto immergersi nelle gelide acque ghiacciate del Lago della Serraia... poi di corsa in albergo per scaldarsi e festeggiare la ventitreesima edizione di immersioni sotto il ghiaccio!


Una delle buche di partenza dei sub
Una delle buche di partenza dei sub

Lo spessore del ghiaccio del Lago della Serraia
Lo spessore del ghiaccio del Lago della Serraia

Un gruppo di sub provenienti da Bergamo
Un gruppo di sub provenienti da Bergamo

Altri sommozzatori pronti ad immergersi sotto il ghiaccio in apnea
Altri sommozzatori pronti ad immergersi sotto il ghiaccio in apnea

Preparazione all'apnea
Preparazione all'apnea

Un altro gruppo di sub
Un altro gruppo di sub

Andrew Basso, escapologo ed illusionista viene intervistato da RTTR
Andrew Basso, escapologo ed illusionista viene intervistato da RTTR

Alcuni dei sub che hanno partecipato allo stage
Alcuni dei sub che hanno partecipato allo stage

Volontari della Croce Rossa Italiana di Sover con il medico dott. Villotti
Volontari della Croce Rossa Italiana di Sover con il medico con il medico dott. Villotti

Un diversamente abile che si è immerso sotto il ghiaccio
Un diversamente abile che si è immerso sotto il ghiaccio

Altri sub pronti a seguire il percorso sagolato sotto il ghiaccio
Altri sub pronti a seguire il percorso sagolato sotto il ghiaccio

Una delle buche presenti
Una delle buche presenti

Preparativi prima di immergersi
Preparativi prima di immergersi

Ambientamento in acqua
Ambientamento in acqua

Anche le slitte si possono usare per portare le pesanti bombole
Anche le slitte si possono usare per portare le pesanti bombole

Alcuni sub
Alcuni sub

Momenti della manifestazione
Momenti della manifestazione

Pronti all'immersione in apnea
Pronti all'immersione in apnea

Il Lago della Serraia
Il Lago della Serraia

In costume da bagno sul lago... ghiacciato - foto Mattia
In costume da bagno sul lago... ghiacciato - foto Mattia

Andare o non andare in acqua? - foto Mattia
Andare o non andare in acqua? - foto Mattia

Pronti a scendere in acqua - Foto Mattia
Pronti a scendere in acqua - Foto Mattia

Il bagno nel lago ghiacciato della Serraia
Il bagno nel lago ghiacciato della Serraia

P
2009 visite a questa pagina

- Contenuto sponsorizzato -

Per rimanere aggiornato sugli eventi, clicca "Mi piace" sulla pagina Altopiano di Pine nel cuore del Trentino (pagina ufficiale del sito) e sulla pagina I Love Piné (eventi dell'Altopiano di Piné):



La riproduzione di fotografie, immagini, testi e altro materiale di proprietà intellettuale di Andrea Nardon presenti in questa pagina e messi a disposizione gratuitamente, è consentita purchè venga citata la fonte: www.altopianodipine.com o Andrea Nardon. Tale concessione non vale per il materiale gentilmente donato o messo a disposizione da altri autori.


- I commenti/saluti dei visitatori -



Andrea Nardon - Tressilla   01/02/2009
La neve nevicanevica ha caratterizzato la 2° edizione dello stage nazionale di immersione sottoghiaccio! Sempre numerosi i sub (provenienti da Torino, Bergamo, dal Veneto oltre che naturalmente dal Trentino) che si sono avventurati sotto il ghiaccio del Lago della Serraia, la maggior parte dotati di bombole, mentre alcuni hanno effettuato dei brevi percorsi in verticale e orizzontale in apnea!
Arrivederci al prossimo anno!


Andrea Nardon - Tressilla   01/02/2009
Un grazie a Mattia per le foto scattate ai sub che nonostante i -3°C presenti hanno voluto immergersi in costume da bagno!!!

Dario - Moncalieri - Torino   03/02/2009
Il Gruppo di Atmosfere Scuola Sub quest'anno ancora più numeroso, ha partecipato sia al 23°Stage Nazionale di Immersione sotto il ghiaccio, sia all'8° Stage Nazionale di apnea.
Vogliamo ringraziare tutto lo staff organizzativo, quello amministrativo, quello del soccorso, che ha fatto sì che tutti i partecipanti potessero effettuare la particolare esperienza.
Nonostante la distanza percorsa siamo molto contenti dell'esperienza e della bella compagnia che ci ha circondato in questo particolare weekend.
Un caloroso abbraccio a tutti i nuovi amici e a quelli ritrovati!
Grazie e arrivederci al prossimo anno!!!

willy - Torino   04/02/2009
queste due giornate valevano i 3 secondi dove sotto il ghiaccio il tempo per me si era fermato ,senza problemi di fiato ma la pace assoluta nella contemplazione degli elementi naturali ,sotto un ghiaccio verde e sotto una nevicata semplicemente fantastico ,grazie per le foto pazienti di ANDREA !

WILLY - TORINO   04/02/2009
DIMENTICAVO DI RINGRAZIARE TUTTA L'ORGANIZZAZIONE SPECIE I SOMMOZZATORI DI ASSISTENZA,IL GRUPPO ATMOSFERE ,la mia scuola APNEA TEAM E la ditta POLOSUB DI ROMA per la possibilità di avere una muta da 8mm morbidissima e caldissima ,GRAZIE a tutti .

Mattia - Baselga di pinè   04/02/2009
ciao Andrea, anche stavolta come del resto sempre, sei stato grande con il tuo reportage fotografico e didascalico, sia al passo redebus il giorno prima con i 'matti' delle harley, che domenica con i 'matti' del sottoghiaccio, a vedere poi gli ultimi che hanno fatto il bagno in costume brrrr... anche questo porta lustro e notorietà in bene al nostro altopiano. continua così e speriamo che chi conta sappia aiutarti nel proseguimento del tuo lavoro per il sito di pinè. è bello sapere che grazie a gente come te vengano diffusi in rete gli eventi di noipinaitri. buon lavoro e sai che da parte mia in base alle mie capacità e disponibilità, c'è la volontà di aiutarti. ciao da mattia

Ernesto Peterlana ( Brasile ) - Nova Roma do Sul - RS   11/02/2009
Nostalgia di Piné?...Tanta!, ma del tuffarsi sotto il ghiaccio, neanche un po', mi vengono i brividi solo a pensarci! Preferisco il "dolce tepore" dei 30 e tanti gradi del nostro "amato" Brasile.

Valter - Lissone (MI)   22/02/2009
C'ero anch'io ad immergermi sotto i ghiacci,la mia prima volta, ed è stata un'esperienza molto bella.... vedere le bolle dell'erogatore che erano fermate dal ghiaccio è stato emozionante



- Lascia un tuo commento/saluto -
Nome:


Luogo/località: (FACOLTATIVO)


Commento:

Codice antispam da copiare nella casella accanto prima dell'invio del messaggio:
ANT76RTY9



Altopiano di Pinè - il sito della Gente di Pinè - www.altopianodipine.com