Le stagioni dell'Astrazione - opere di Tullio Gasperi
Baselga di Piné 11 agosto 2010

Mercoledì 11 agosto 2010, presso il foyer del Centro Congressi Pinè 1000, è stata presentata la mostra delle opere dell'artista pinetano Tullio Gasperi intitolata "Le stagioni dell'Astrazione". Sono intervenuti Luisa Dallafior - assessore alla cultura del comune di Baselga di Pinè, Lorenza Biasetto - direttrice dell'Azienda per il Turismo, Franca Broseghini presidente della stessa ApT oltre naturalmente all'artista Tullio Gasperi. La presentazione è proseguita con un rinfresco con i prodotti tipici dell'Altopiano di Pinè offerti dalle aziende agricole e vitivinicole della zona.

Le stagioni dell'Astrazione - opere di Tullio Gasperi
Le stagioni dell'Astrazione - opere di Tullio Gasperi

Tullio Gasperi mentre illustra una delle opere alla presidente dell'ApT Franca Broseghini
Tullio Gasperi mentre illustra una delle opere alla presidente dell'ApT Franca Broseghini

Il pubblico presente alla mostra Le stagioni dell'Astrazione - opere di Tullio Gasperi
Il pubblico presente alla mostra Le stagioni dell'Astrazione - opere di Tullio Gasperi

Tullio Gasperi - Franca Broseghini - Luisa Dallafior - Lorenza Biasetto
Tullio Gasperi - Franca Broseghini - Luisa Dallafior - Lorenza Biasetto

Tommaso Pedrinolli al vibrafono - Le stagioni dell'Astrazione - opere di Tullio Gasperi
Tommaso Pedrinolli al vibrafono - Le stagioni dell'Astrazione - opere di Tullio Gasperi

Un rinfresco offerto da alcune aziende locali - Le stagioni dell'Astrazione - opere di Tullio Gasperi
Un rinfresco offerto da alcune aziende locali - Le stagioni dell'Astrazione - opere di Tullio Gasperi

P
2500 visite a questa pagina

- Contenuto sponsorizzato -

Per rimanere aggiornato sugli eventi, clicca "Mi piace" sulla pagina Altopiano di Pine nel cuore del Trentino (pagina ufficiale del sito) e sulla pagina I Love Piné (eventi dell'Altopiano di Piné):



La riproduzione di fotografie, immagini, testi e altro materiale di proprietà intellettuale di Andrea Nardon presenti in questa pagina e messi a disposizione gratuitamente, è consentita purchè venga citata la fonte: www.altopianodipine.com o Andrea Nardon. Tale concessione non vale per il materiale gentilmente donato o messo a disposizione da altri autori.


- Lascia un tuo commento/saluto -
Nome:


Luogo/località: (FACOLTATIVO)


Commento:

Codice antispam da copiare nella casella accanto prima dell'invio del messaggio:
ANT76RTY9



Altopiano di Pinè - il sito della Gente di Pinè - www.altopianodipine.com