Vivere in un paesaggio scavato
Baselga 12-23 settembre 2017

Sabato 16 settembre 2017 è stata inaugurata la mostra Vivere in un paesaggio scavato curata dalla dott.sa Katia Lenzi. La curatrice ha illustrato le fasi del progetto che hanno visto la raccolta di fotografie (consultabili sul sito web www.altavalsugana.paesaggiocomunita.it) che sono state schedate e datate, oltre ad una serie di video interviste con i protagonisti (consultabili in formato video nel link a fondo pagina). Durante l'inaugurazione sono intervenute l'assessora Comunale Giuliana Sighel, l'assessora della Comunità di Valle Cinzia Frisanco e uno dei protagonisti Adelio Girardi, autore delle sculture e delle opere esposte.

Mostra Vivere in un paesaggio scavato.
Giuliana Sighel assessora comunale, Katia Lenzi curatrice mostra, Cinzia Friasanco assessora Comunità di Valle


Mostra Vivere in un paesaggio scavato.
Mostra Vivere in un paesaggio scavato - Katia Lenzi mentre racconta i risultati del progetto.


Mostra Vivere in un paesaggio scavato.
Mostra Vivere in un paesaggio scavato.


Mostra Vivere in un paesaggio scavato.
Mostra Vivere in un paesaggio scavato.


Mostra Vivere in un paesaggio scavato.
Mostra Vivere in un paesaggio scavato - riconoscersi in una delle foto esposte


Mostra Vivere in un paesaggio scavato.
Mostra Vivere in un paesaggio scavato - una scultura con tema la posa del porfido.


Mostra Vivere in un paesaggio scavato.
Inaugurazione Mostra Vivere in un paesaggio scavato - un'altra scultura, il battitore.


Mostra Vivere in un paesaggio scavato.
Mostra Vivere in un paesaggio scavato.


Mostra Vivere in un paesaggio scavato.
Mostra Vivere in un paesaggio scavato.


Mostra Vivere in un paesaggio scavato.
Mostra Vivere in un paesaggio scavato.


Mostra Vivere in un paesaggio scavato.
Mostra Vivere in un paesaggio scavato.


Mostra Vivere in un paesaggio scavato.
Mostra Vivere in un paesaggio scavato.



Mostra Vivere in un paesaggio scavato.


P

346 visite a questa pagina

Per rimanere aggiornato sugli eventi, clicca "Mi piace" sulla pagina Altopiano di Pine nel cuore del Trentino (pagina ufficiale del sito) e sulla pagina I Love Piné (eventi dell'Altopiano di Piné):



La riproduzione di fotografie, immagini, testi e altro materiale di proprietà intellettuale di Andrea Nardon presenti in questa pagina e messi a disposizione gratuitamente, è consentita purchè venga citata la fonte: www.altopianodipine.com. Tale concessione non vale per il materiale gentilmente donato o messo a disposizione da altri autori.



- Lascia un tuo commento/saluto -
Nome:


Luogo/località: (FACOLTATIVO)


Commento:

Codice antispam da copiare nella casella accanto prima dell'invio del messaggio:
ANT76RTY9



Altopiano di Pinè - il sito della Gente di Pinè - www.altopianodipine.com