Chiesa S.Maria Assunta
Baselga di Piné

La chiesa parrocchiale di Baselga, dedicata a Santa Maria Assunta, è stata costruita negli anni 1903-1907, è stata benedetta domenica 24 novembre 1907 e consacrata nel luglio 1910. Nel 2010 la comunità di Baselga ha festeggiato il centenario della consacrazione con la festa di S.Maria Assunta, una mostra di arredi sacri e con la presentazione del libro La Chiesa Nuova di Baselga nel I° centenario 1910-2010 scritto da Don Giovanni Avi.



Chiesa S.Maria Assunta di Baselga
Chiesa S.Maria Assunta di Baselga

Interno della Chiesa S.Maria Assunta di Baselga
Interno della Chiesa S.Maria Assunta di Baselga

Altare Chiesa S.Maria Assunta di Baselga
Altare Chiesa S.Maria Assunta di Baselga


Maria Assunta in Cielo - Affresco di Dulio Corompai luglio 1940

Altare dell'Altissimo
Altare del Sacro Cuore

Altare della Madonna
Altare della Madonna del Rosario

Fonte Battesimale
Fonte Battesimale

San Antonio
San Antonio da Padova

San Giuseppe
San Giuseppe


San Francesco d'Assisi


Sacro Cuore di Maria


San Giuseppe


San Girolamo


San Alfonso de' Liguori


San Giovanni Bosco


San Giovanni Battista


San Agnese


Santa Teresa di Lisieux


San Giovanni - Evangelista


San Matteo - Evangelista







Via Crucis - 2 stazione
Via Crucis - 2 stazione

Via Crucis - 3 stazione
Via Crucis - 3 stazione

Via Crucis - 4 stazione
Via Crucis - 4 stazione

Via Crucis - 5 stazione
Via Crucis - 5 stazione

Via Crucis - 6 stazione
Via Crucis - 6 stazione

Via Crucis - 7 stazione
Via Crucis - 7 stazione

Via Crucis - 8 stazione
Via Crucis - 8 stazione

Via Crucis - 9 stazione

Via Crucis - 9 stazione

Via Crucis - 10 stazione
Via Crucis - 10 stazione

Via Crucis - 11 stazione
Via Crucis - 11 stazione

Via Crucis - 12 stazione
Via Crucis - 12 stazione

Via Crucis - 14 stazione
Via Crucis - 14 stazione

P
2644 visite a questa pagina

- Contenuto sponsorizzato -

Per rimanere aggiornato sugli eventi, clicca "Mi piace" sulla pagina Altopiano di Pine nel cuore del Trentino (pagina ufficiale del sito) e sulla pagina I Love Piné (eventi dell'Altopiano di Piné):



La riproduzione di fotografie, immagini, testi e altro materiale di proprietà intellettuale di Andrea Nardon presenti in questa pagina e messi a disposizione gratuitamente, è consentita purchè venga citata la fonte: www.altopianodipine.com o Andrea Nardon. Tale concessione non vale per il materiale gentilmente donato o messo a disposizione da altri autori.


- Lascia un tuo commento/saluto -
Nome:


Luogo/località: (FACOLTATIVO)


Commento:

Codice antispam da copiare nella casella accanto prima dell'invio del messaggio:
ANT76RTY9



Altopiano di Pinè - il sito della Gente di Pinè - www.altopianodipine.com